Usura ad Agrigento, l’allarme dei giudici: favorita da difficoltà credito

Il procuratore Fonzo: "In mancanza dei canali istituzionali sempre più famiglie e imprenditori finiscono sotto usura con costi e rischi inimmaginabili"

Agrigento. "La difficoltà di accesso al credito attraverso i canali normali e istituzionali favorisce il proliferare dell'usura". Lo hanno detto il procuratore aggiunto di Agrigento, Ignazio Fonzo e il procuratore Renato Di Natale, a margine della conferenza stampa dell'operazione Easy money che ha consentito di portare alla luce un giro di usura, tra le cui vittime c'é l'ex sindaco di Porto Empedocle (Ag), Paolo Ferrara.
Fonzo ha aggiunto che "in mancanza dei canali istituzionali sempre più famiglie e imprenditori finiscono sotto usura con costi e rischi inimmaginabili". Il giro di usura scoperto dagli agenti della squadra mobile di Agrigento, guidati da Alfonso Iadevaia, sarebbe solo la punta di un iceberg.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati