La Juve multata per i cori contro Balotelli

La società dovrà pagare 20 mila euro. Ecco tutti gli squalificati dal giudice sportivo

Milano. Un'ammenda di 20 mila euro è stata comminata alla Juventus dal giudice sportivo per i cori offensivi dei suoi tifosi ieri a Verona contro il giocatore dell'Inter Mario Balotelli e per aver usato un apparecchio laser per disturbare il portiere avversario. Quest'ultimo comportamento è costato invece un'ammenda di 15 mila euro al Bari, i cui sostenitori hanno anche acceso bengala e fatto esplodere petardi.
Per una giornata sono stati squalificati 12 giocatori: Curci (Siena), Galloppa, Lanzafame e Zaccardo (Parma), Melo (Juventus), Cavani e Simplicio (Palermo), Ledesma (Catania), Mudingayi (Bologna), Quagliarella e Rinaudo (Napoli), Radu (Lazio).
Ammende anche per la Roma (4 mila euro), l'Atalanta (3 mila), il Cagliari (3 mila) e il Catania (2.500) per uso di petardi e fumogeni. Inibizione fino al 25 gennaio e ammenda di 5 mila euro al dirigente dell'Inter Gabriele Oriali per aver insultato un assistente e perché recidivo.
Undici i giocatori diffidati: Isla, Basta e Zapata (Udinese), Bovo e Nocerino (Palermo), Rosi e Maccarone (Siena), Biondini (Cagliari), Capelli e Doni (Atalanta), Rossi (Sampdoria).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati