Armi in casa a Capaci: fratelli denunciati

I carabinieri hanno trovato durante una perquisizione domiciliare tre balestre complete di dardi e una carabina. Il mini-arsenale è stato sequestrato

Palermo. Tre balestre e una carabina: un piccolo arsenale nascosto in casa di due fratelli, un settantenne pregiudicato e un sessantaduenne incensurato, di Capaci, nell'hinterland palermitano. Entrambi sono stati denunciati per detenzione illegale di armi.
Sono stati i carabinieri, nel corso di una perquisizione domiciliare a trovare due balestre di precisione di marca Barnet e Cross Bow, complete di dardi e perfettamente funzionanti, un'altra balestra artigianale fabbricata dai fratelli e una carabina ad aria compressa calibro 4,5 di marca Norica Quick. Le armi sono state poste sotto sequestro e messe a disposizione dell'autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati