Pistola in casa di amici: preso catanese affiliato a clan

In cella Giovanni Licandro, 43 anni, ritenuto elemento di spicco della cosca del Malpassotu. Arrestata pure la coppia di coniugi che custodiva l'arma

Misterbianco. Per evitare i controlli delle forze dell'ordine aveva consegnato la sua  pistola, una Walther calibro 7,65, a una coppia di amici, che la custodivano per lui. Protagonista della vicenda il sorvegliato speciale Giovanni Licandro, di 43 anni, ritenuto elemento di spicco del clan del Malpassotu che è stato arrestato da carabinieri della tenenza di Misterbianco.
I militari dell'Arma hanno anche arrestato la coppia di coniugi che custodiva la pistola. Licandro ha reso ampia confessione sul possesso dell'arma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati