Tecnologia, ecco il mouse tridimensionale

Arriva dal Giappone e si chiama Puyocon: ha l'aspetto di una normale palla di gomma

Arriva dal Giappone il mouse tridimensionale: si chiama Puyocon ed ha l'aspetto di una normale palla di gomma e forse rivoluzionerà il modo con cui usiamo i computer. Frutto del Laboratorio per l'Entertainment Computing dell'Università di Tsukuba, il Puyocon è lo strumento di puntamento della prossima generazione, che sfrutta le nuove funzioni sviluppate grazie agli accelerometri.
Contrariamente ai mouse tradizionali, che si muovono su una superficie piatta in modo bidimensionale, il Puyocon si "muove" invece su tre dimensioni funzionando con un
accelerometro a tre vie e con 14 sensori di pressione. Grazie a questa tecnologia il dispositivo risponde alla pressione delle dita della mano, ma anche quando viene lanciato o fatto rotolare. La periferica comunica con il terminale, che può essere anche una televisione ad alta definizione, tramite connessione bluetooth. Grazie a una sorta di 'airbag' interno, inoltre, il Puyocon non dovrebbe rompersi in caso di caduta oppure rompere la tv del salotto a schermo piatto qualora dovesse sfuggire di mano quando viene usato per i videogiochi.
Il sistema è forse eccessivo per un Pc da ufficio, ma sono molte le applicazioni che potrebbero rendere il Puyocon appetibile dal punto di vista commerciale. "Normalmente le periferiche hanno molti tasti e risultano difficili da usare per bambini e anziani - spiega Ryousuke Hiramatsu, ricercatore dell'Entertainment Computing Laboratory all'Università di Tsukuba -. Il nostro obiettivo è stato quello di creare uno strumento di puntamento che potesse essere usato facilmente e intuitivamente da tutti, più o meno abili".
Oltre ad essere prodotto destinato a fasce particolari di utenti, il mouse 3D a forma di palla potrebbe essere anche uno dei prossimi gadget in arrivo sul mercato delle consolle da gioco.
Presentato allo scorso Siggraph Asia, la fiera internazionale dedicata al mondo dell'innovazione nella computer grafica e nelle tecniche di interattività del futuro, per ora l'oggetto rimane un prototipo: la sua dimostrazione video si può però guardare su YouTube, cercando "Puyocon".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati