Incidente sul lavoro, macchinista morto a Catania

Giuseppe Carbone, 53 anni, è rimasto ucciso dopo che ieri sera un locomotore, diretto a Milano, lo ha investito in pieno durante una manovra. Aperta un'inchiesta

Un macchinista di 53 anni, Giuseppe Carbone, è morto, ieri sera, investito da un locomotore nella stazione ferroviaria di Catania durante una manovra di aggancio di alcune carrozze prima della partenza del treno 854 diretto a Milano.  L'uomo, macchinista del deposito locomotive di Palermo, è morto in serata nell'ospedale Santo Bambino di Catania. Sull'incidente la Procura della Repubblica ha aperto una inchiesta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati