Carne equina macellata abusivamente, un arresto a Palermo

Scoperta dai Nas una stalla nel centro della città. Il responsabile dovrà rispondere anche di detenzione illegale di armi.

Palermo. Una stalla dove veniva macellata abusivamente carne equina è stata sequestrata nel centro di Palermo dai carabinieri del Nas, che hanno anche arrestato il responsabile. Si tratta di Gaspare Silvestri, di 34 anni, che deve rispondere, oltre che del reato di macellazione clandestina, anche di detenzione illegale d'armi.
Nel corso dei controlli gli investigatori hanno scoperto in un cella frigorifera 200 chilogrammi di carne equina, proveniente dalla macellazione di un puledro, e altri sette cavalli privi di documentazione sanitaria e microchip. Anche questi animali erano verosimilmente destinati ad essere macellati clandestinamente. All'interno della stalla i carabinieri hanno sequestrato anche una pistola calibro 7,65 detenuta illegalmente, un silenziatore di tipo artigianale, munizioni e altri utensili per l'abbattimento e la macellazione dei cavalli. Il valore complessivo del sequestro ammonta ad oltre 500 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati