Se l'assunzione arriva dopo 22 anni

Per vedere pubblicate le proprie lettere basta inviare una mail a postaweb@gds.it o cliccare su "Scrivi alla direzione". Non verranno presi in considerazione i testi che espongano la direzione del quotidiano ad azioni legali o che contengano parole o espressioni offensive o volgari. In nessun caso le opinioni esposte nelle lettere pubblicate possono essere rappresentative della linea editoriale di gds.it.

Gentile redazione,
mi chiamo Giuseppina Milazzo, e finalmente dopo 22 anni di attesa, la tanto agognata assunzione presso un ente pubblico di Palermo è arrivata. Dico agognata perché orfana del lavoro, e quindi soggetta al collocamento obbligatorio.
Detta assunzione è arrivata non per la legge 68/99, bensì per l’emendamento alla finanziaria 2008 che equipara le vittime delle morti bianche alle vittime di mafia e terrorismo.
Dopo una lunga battaglia, finalmente mi è stato riconosciuto detto diritto, e spero che questa mia venga letta dai “purtroppo numerosi orfani”, che non riescono ad avere riconosciuto un diritto, che sicuramente non andrà a colmare il vuoto che la perdita di un genitore può lasciare.
Giuseppina Milazzo, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati