Fiat, per Termini sciopero dell'intero gruppo

Il 3 febbraio i metalmeccanici di tutti gli stabilimenti italiani si fermeranno per tre ore. Chiesto l'intervento dei ministri siciliani"

Palermo. I sindacati dei metalmeccanici del gruppo Fiat, Fiom, Fim, Uim e Fismic hanno deciso uno sciopero di quattro ore per tutti i lavoratori del Gruppo per il prossimo 3 febbraio. Lo si apprende da alcuni partecipanti alla riunione in corso a Roma. La decisione è stata presa contro la chiusura dello stabilimento di Termini Imerese annunciato dalla Fiat.
Intanto, il segretario provinciale della Uilm, Vincenzo Comella, chiede l'intervento del governo. "Adesso che il presidente della Regione Raffaele Lombardo, col sostegno
dell'intero parlamento siciliano, chiederà la convocazione del Consiglio dei ministri sulla vicenda Fiat di Termini Imerese, ci aspettiamo qualche atto concreto anche da parte dei ministri siciliani Angelino Alfano e Stefania Prestigiacomo". E aggiunge: "Alfano e Prestigiacomo sostengano la linea del Parlamento siciliano e del governatore Lombardo e facciano in modo che il Consiglio dei ministri prenda una posizione netta nella vicenda Fiat".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati