Haiti, il Papa: si aiutino questi fratelli e sorelle

Il pontefice: "Mi appello alla generosità di tutti.

Roma. Un appello per Haiti, colpita la notte scorsa da un violento terremoto con migliaia di vittime, è stato lanciato da papa Benedetto XVI al termine dell'udienza generale. "Mi appello alla generosità di tutti - ha detto il Papa - affinché non si faccia mancare a questi fratelli e sorelle che vivono un momento di necessità e di dolore, la nostra concreta solidarietà e il fattivo sostegno della Comunità internazionale".
Il pontefice ha anche assicurato l'impegno in questo senso della Chiesa cattolica. "Il mio pensiero - ha detto il Papa al termine dell'udienza generale - va, in particolare, alla popolazione duramente colpita, poche ore fa, da un devastante terremoto, che ha causato gravi perdite in vite umane, un grande numero di senzatetto e di dispersi e ingenti
danni materiali. Invito tutti - ha proseguito - ad unirsi alla mia preghiera al Signore per le vittime di questa catastrofe e per coloro che ne piangono la scomparsa. Assicuro la mia vicinanza spirituale a chi ha perso la propria casa e a tutte le pesone provate in vario modo da questa grave calamità, implorando da Dio consOlazione e sollievo nella loro sofferenza". "Il pontefice ha quindi fatto appello "alla generosità di tutti" e ha sollecitato il sostegno della comunità internazionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati