Salemi, crollano due case disabitate

Salemi. Dopo la frana del Monte delle Rose, da cui si sono distaccati 40 metri cubi di terriccio e detriti, a Salemi sono crollati due edifici fatiscenti e disabitati in vicolo Ferreri, nel centro storico. Anche in questa circostanza non si sono registrati danni a cose o persone. I vigili del fuoco del distaccamento di Castelvetrano hanno provveduto a transennare l'ingresso dei due immobili e a mettere in sicurezza la zona in cui sorgono case che sono abitate. Il crollo è stato determinato dalle infiltrazioni di acqua piovana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati