Metodi contraccettivi, tra i giovani vince il preservativo

Indagine su un campione di persone di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Al secondo posto c'è la pillola

Roma. Con l'anno nuovo arrivano anche nuovi dati sulle abitudini sessuali dei giovani italiani, in particolare sui metodi contraccettivi, con il preservativo che é ancora al primo posto tra i metodi utilizzati.
Al secondo posto, invece, la pillola anticoncezionale mentre al terzo posto c'é il coito interrotto. Mentre l'11% degli intervistati dichiara di non usare protezioni. Sono questi i dati emersi dall'indagine di Nextplora su un campione di quasi mille intervistati di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Un dato interessante che emerge è che i giovani italiani condividono molto con il partner le scelte, infatti, il 56% dei ragazzi dice di scegliere insieme quale metodo usare. Il 24% decide da sé mentre il 20% è influenzato dall'opinione della partner.
Una volta deciso per il preservativo sono i maschietti a scegliere il tipo (il 70%), il 25% decide insieme alla partner e il 5% fa scegliere la compagna. Ma c'é anche chi cerca
informazioni sul web, il 39%, chi legge le informazioni sulla confezione per il 37% e un 9% che chiede al farmacista. E cosa succede se 'in quel momento' il condom non ce l'hanno? Il 57% dei giovani maschi dice di preferire di non fare sesso, mentre il 43% dichiara di farlo comunque, senza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati