Volano Barca e Real, Premier ferma per neve

Una spettacolare tripletta di Messi travolge il Tenerife, i Galacticos tengono la scia con Higuain e Granero. In Inghilterra è il maltempo a farla da padrone

Con la Bundesliga ancora ferma e la Premier League bloccata quasi del tutto dalla neve in Spagna si è registrato lo strapotere del Barcelona battendo per 5-0 il malcapitato Tenerife tallonato dal solito Real vincente sul Maiorca. Il maltempo permette lo svolgimento di sole due partite, delle dieci previste, della 21esima giornata del campionato inglese. Nei match giocati il Manchester United pareggia 1-1 sul campo del Birmingham. Pareggio anche tra Arsenal ed Everton (2-2). In Spagna nella Liga c'è da registrare il doppio sorpasso ai danni di Siviglia e Maiorca da parte del Deportivo La Coruna che, con un gol di Juan Rodriguez, ha la meglio sull'Osasuna. Il Valencia batte lo Xerez 3-0 e consolidando il terzo posto, mentre finisce in parità il match tra Malaga e Athletic Bilbao. Vittorie casalinghe, infine, per lo Sporting Gijon (1-0 sul Getafe) e l'Espanyol che batte il Real Saragozza. Ma al secondo posto c'è sempre il Real Madrid che tallona il Barcelona. Le merengues sotto una fitta nevicata si impongono per 2-0 al Bernabeu sul Maiorca. Le reti sono state messe a segno al 7' da Higuain e al 49' dal neo-entrato Granero. Mentre l’uragano Barça si abbatte sul Tenerife annientandolo 5-0. Protagonista assoluto del match è stato il pluricampione Lionel Messi autore di una splendida tripletta e un assist. Dopo un inizio positivo del Tenerife con una serie d’attacchi che hanno messo in luce i problemi della difesa blaugrana, il Barcelona si accende dopo poco più di mezz’ora e dopo un tentativo fallito di Bojan, Messi apre le marcature al 36′ su assist pregevole del giovane catalano, al 44′ raddoppio di Puyol su una spettacolare punizione dalla destra. L’argentino firma la terza rete dopo un minuto, ancora su servizio di Bojan. Ma non è finita, perché Messi vuole iniziare l’anno nel migliore dei modi e al 75′ segna ancora con un gol dei suoi. Pallonetto straordinario con palla in movimento. Dieci minuti dopo arriva la firma di Pedro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati