Formula 1, Schumacher in pista

Il sette volte campione del mondo sarà domani a Jerez al volante di una monoposto Gp2: un modo, per il tedesco, di guidare in vista del debutto con la Mercedes-Brawn

Il sette volte campione del mondo, Michael Schumacher, tornerà in pista domani, sul circuito di Jerez in Spagna per fare alcuni test su un auto della serie GP2 preparandosi così al ritorno nel mondo della Formula 1 con la Mercedes. Schumacher si tratterrà in Spagna fino al 14 gennaio provando ad ottenere qualche tempo importante in attesa del primo test vero di Formula 1 che si terrà il 1 febbraio. Il 41enne tedesco, darà inoltre, grazie alla sua esperienza, delle soluzioni e dei suggerimenti per sviluppare una vettura che dovrebbe essere introdotta il prossimo anno. "I consigli di Michael saranno
 preziosi - ha detto l'organizzatore del GP2 Bruno Michel - Sono fiducioso che le sue conoscenze e capacità di guida senza pari ci aiuteranno a sviluppare una grande macchina per la prossima stagione"
Il fenomeno di Kerpen non può ancora "ritornare" ad assaggiare le sensazioni di una formula uno nuova di zecca, per due principali ragioni: la nuova Mercedes - Brawn non è ancora pronta (ma è presto, niente paura) e i test sono bloccati per via delle nuove regole sulla riduzione dei costi. Dunque, per qualche altra settimana questi appuntamenti saranno per l'ex ferrarista solo un piccolo antipasto verso il debutto, quello si ufficiale, al volante della Mercedes-Brawn.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati