Rossi: "Bene i tre punti, non il gioco"

Il tecnico del Palermo Delio Rossi a fine partita si dimostra soddisfatto, ma non troppo.  "L'Atalanta e' una buona squadra che conosco bene -
spiega a Sky -, col cambio allenatore si da' qualcosa in piu'. Noi non siamo stati scintillanti, ma abbiamo fatto una partita seria e non era facile vincere oggi. Assenza Miccoli? E' un giocatore che conosce certi meccanismi, ma oggi penso che avremo trovato difficolta' anche con lui. L'Atalanta ha preparato bene la gara, noi non trovavamo i giocatori tra le linee, anche se non abbiamo pero' sofferto particolarmente". Delio Rossi ha ottenuto 13 punti in 6 partite alla guida del Palermo: "Impatto devastante? E' stato piu' devastante Pastore oggi che non io al Palermo. Io sono contento del trend positivo ma e' merito dei ragazzi. Pastore? Stiamo parlando di un giocatore che ha talento, io devo razionalizzare questo talento e metterlo
dentro a un sistema di gioco. Non e' una punta e' un centrocampista offensivo, ci sto lavorando, il ragazzo ha qualita', ma e' giovane e ha bisogno ancora di crescere, anche dal punto di vista fisico per il nostro tipo di calcio. Ci vuole un po' di pazienza. Giovedi' abbiamo una partita importante in Coppa Italia con la Lazio e vogliamo far bene, prima pensiamo a questo. Una lacrimuccia all'Olimpico? Contro le mie ex squadre non sara'
mai una partita come le altre. Non so che emozioni provero', ma dopo il fischio di inizio pensero' solo al Palermo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati