Racalmuto, candidato a sindaco su Facebook

È Peppe Brucculeri, ha già 508 sostenitori e utilizza anche il canale Youtube per promuoversi. Le parole di chi lo appoggia

Una cosa è certa: il mondo di internet gli piace, lo appassiona ma soprattutto ci crede. A tal punto di far partire la sua campagna elettorale on-line. Lui è Giuseppe Brucculeri, Peppe per gli amici. È candidato alle prossime elezioni comunali di Racalmuto, nell’Agrigentino. E per promuovere la sua immagine si appoggia al mondo interattivo. Creando un gruppo su Facebook - così come riporta anche il Giornale di Sicilia, edizione di Agrigento, in edicola oggi - e ricevendo l’appoggio proprio sul network di 508 sostenitori. Ma non solo. Brucculeri utilizza anche il canale Youtube per promuovere la sua candidatura, invitando ad esempio amici e sostenitori a una festa durante le vacanze natalizie e poi pubblicando il video della serata (che si possono vedere anche sul blog Regalpetra Libera), tra frittelle e brindisi. Un’idea originale e perché no, forse anche fruttuosa.
Lo dimostrano ad esempio, tutti i commenti che si possono leggere proprio su Facebook, nel gruppo “Beppe Brucculeri prossimo sindaco di Racalmuto”. Alfonso Lombardo, ad esempio, scrive: “Sostenere Peppe, significa essere uniti, essere fermamente orgogliosi di potere esprimerci finalmente, saperci confrontare, cari amici di Facebook sappiate divulgare le idee con buon senso, orgogliosi di migliorare... se si crede che si possa amare un paese - dove siamo cresciuti e dove tutti dobbiamo confidare in un tempo più dinamico!”. C’è poi Cinzia Lisinicchia: “Sono fiera di una tale candidatura, sono già orgogliosa di sentirmi mezza racalmutese ma se è il caso che un voto possa fare la differenza per fare emergere un vero amico richiederò pure la cittadinanza per tutta quella stima e affetto che ripongo in te ........caro sindaco! L’ho sempre sostenuto ca a meglia genti sta a Racalmuto”.
Ed ecco il sostegno di Antonio Caravasso: “Avere 400 persone che spontaneamente ti vogliono sindaco (il numero di sostenitori raggiunto fino al 21 novembre, data del post, ndr) è un traguardo che ti obbliga a perseguire sempre con maggior impegno quegli ideali che ti hanno sempre contraddistinto. Buon lavoro Per. “Peppe for president”,invece, chiude i commenti del 2009 con le parole di Leonardo Alaimo Di Loro.
Ma ecco notizia in più che si può leggere sempre su Facebook su Brucculeri. Università: Scienze Politiche ‘09, scuola superiore: Ragioneria ’89, datore di lavoro: Enogastronomia Brucculeri.
Dai 400 sostenitori del 21 novembre si possono consultare sul network tutti i 508 registrati fino a oggi. E chissà se il mondo di internet non darà davvero una mano a Peppe Brucculeri. Un’altra cosa è certa: i suoi amici sono con lui. Ovunque.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati