Rifiuti a Palermo, l’Amia corre ai ripari

Intervento straordinario al villaggio Santa Rosalia, nella periferia della città. Raccolte 1.400 tonnellate di spazzatura

Palermo. Ieri sono state raccolte, a Palermo, circa 1.400 tonnellate di rifiuti e nella sola mattinata di oggi 650. Lo rende noto l'Amia, l'ex municipalizzata che gestisce la raccolta della spazzatura nel capoluogo.
"Un grosso intervento - spiega il direttore del dipartimento raccolte dell'Amia , Antonio Putrone - è stato realizzato al villaggio Santa Rosalia dando priorità alle scuole: via Solarino angolo via Basile(scuola Falcone), via Deodato (nei pressi dell'istituto professionale),via Gustavo Roccella (scuola Montegrappa), via Latteri (scuola Costa), Scuola Scinà (via Li Bassi), via Lazzaro, Piave, Madonie, via Crisafulli (asilo), via Nicastro, Raiti, Pandolfo, via La Fata, via Belmonte Chiavelli".
"Per quanto concerne Bellolampo, stamattina - aggiunge il commissario Gaetano Lo Cicero - è ripartita la macchina per lo smaltimento in discarica sia per la città di Palermo che per i comuni dell'hinterland. La raccolta e il conferimento in discarica , quindi, già da ieri, grazie all'ordinanza del sindaco, non si è mai fermata. La situazione sta rientrando, in tutta la città, alla normalità a tal fine è stato previsto un potenziamento del turno pomeridiano domenicale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati