Lo Monaco: "Non prenderemo stranieri"

L'amministratore delegato del Catania chiude la porta ad acquisti provenienti dall'estero: "Valuteremo se ingaggiare un attaccante esterno"

“Non acquisteremo stranieri in questo momento perchè sarebbe troppo rischioso. Prenderemo un attaccante esterno”. Parole dell’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, che durante un’intervista ha parlato del mercato rossazzurro dichiarando che è in continua ricerca di un attaccante che possa dare un enorme mano al reparto avanzato. “Dobbiamo necessariamente trovare una soluzione in attacco sia per un fattore numerico sia per sgravare di responsabilità il giapponese Morimoto. Non prenderemo stranieri a gennaio perché è sempre rischioso: si rivelano buchi nell'acqua perchè ci mettono troppo ad ambientarsi”. Il dirigente etneo ha rivelato le sue strategie di mercato: “Vantaggiato? Mai trattato. Cordova del Parma? Mai cercato questo centrocampista. Bolatti? L’ho visto 3 anni fa ma non è adatto al campionato italiano. A centrocampo comunque non ci interessano giocatori nuovi seguiamo gli attaccanti ma sul mercato ce ne sono pochi – commenta -. Avevamo puntato Pozzi della Sampdoria ma il giocatore non può trasferirsi per regolamento e su Bogdani del Chievo ma la trattativa è congelata. Brienza? Potrebbe essere. La Reggina ci ha chiesto Terlizzi. Spero che il difensore accetti anche perche’ è un club importante che va considerato come uno di A”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati