Donna romena trovata morta a Gela

Maria Murgulet, è stata rinvenuta cadavere, nel suo letto, in un casolare a circa 5 km a est della città, dove il genero lavora come bracciante agricolo

Una donna romena di 54 anni, Maria Murgulet, è stata rinvenuta cadavere, nel suo  letto, in un casolare in contrada Bulala, nelle campagne di  Gela, a circa 5 km a est della città, dove il genero lavora  come bracciante agricolo. Il decesso, secondo gli operatori sanitari di un'ambulanza del 118, potrebbe essere avvenuto per cause naturali, ma uno  strano segno alla schiena ha indotto gli inquirenti ad attendere l'esito dell'ispezione cadaverica prima di avanzare ogni  ipotesi. Maria Murgulet era giunta a Gela otto giorni fa per  accompagnare la propria figlia che aveva deciso di raggiungere  il marito in Italia. Stamani avrebbe dovuto far ritorno in  Romania. La donna è stata trovata morta vestita, senza scarpe,  con le valigie già pronte per il viaggio. Indaga la polizia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati