Obama, le frasi del discorso

Alcuni stralci del discorso del presidente Usa, dopo il fallito attentato di Detroit

Washington. Queste alcune delle frasi del pronunciate dal presidente americano Barack Obama nel suo discorso di giovedì all'America sulla mancata strage di Natale.
FALLIMENTO SISTEMA SICUREZZA - "L'esame del caso ha mostrato che questo incidente non è stato prevenuto per colpa di un singolo individuo o di una singola agenzia ma piuttosto per il fallimento del sistema".
LA RESPONSABILITÀ È MIA - "Non sono interessato ad assegnare colpe ma piuttosto a capire gli errori e imparare come correggerli per rendere tutti più sicuri. Perché alla fine la responsabilità è mia. Come presidente, ho la responsabilità solenne di proteggere la nostra nazione e il nostro popolo. E quando il sistema fallisce, la responsabilità è mia".
IN GUERRA CON AL QAIDA - "Siamo in guerra. Siamo in guerra  con Al Qaida, una rete di violenza e odio che ci ha attaccato l'11/9, che ha ucciso quasi tremila persone innocenti, che sta complottando per colpirci ancora. Faremo tutto quello che è necessario per sconfiggerla".
EVITARE MENTALITÀ ASSEDIO - "Rafforzeremo le nostre difese negli Usa ma non dobbiamo cedere ad una mentalità di paese sotto assedio che sacrifica la nostra società aperta, le nostre libertà e i nostri valori. Questo è esattamente quello che vogliono i nostri avversari e finché sarò presidente non avranno mai questa vittoria".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati