Terrorismo, licenziato capo sicurezza aeroporto Bruxelles

Bruxelles. Il capo della sicurezza dell'aeroporto di Bruxelles, Danny Van Goethem, è stato licenziato. La notizia è stata data stamani da due quotidiani belgi in lingua fiamminga, Het Nieuwsblad e De Standaard, secondo i quali il  responsabile è stato rimosso dopo l'irruzione, a più riprese, tra Natale e Capodanno, di un giovane originario della Guinea nella zona dello scalo riservata allo stazionamento e al movimento degli aerei.
Il portavoce dell'aeroporto, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa Belga, ha tuttavia smentito che ci sia un legame tra il licenziamento e l'incidente perché l'uomo era stato fermato. Le due irruzioni sono avvenute proprio nel momento in cui la sicurezza dello scalo era stata rafforzata in seguito al fallito attentato sul volo Amsterdam-Detroit.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati