Schifani: ma è intoccabile la prima parte della Costituzione

Roma. "La Costituzione, se va modernizzata, va modernizzata nella parte che attiene al funzionamento dello Stato ma non nella prima che è quella dei valori, parte fondante che non è mai stata messa in discussione". Il presidente del Senato Renato Schifani ha tenuto a precisare questo punto parlando ad un gruppo di studenti nella sala del Tricolore a Reggio Emilia. Nel corso della cerimonia per il 213esimo anniversario del vessillo nazionale.
   Schifani in un discorso improvvisato ha indicato l'esigenza di rendere la legislazione più celere, di avere un premier "eletto dai cittadini" e di ridurre i costi della politica anche diminuendo il numero dei parlamentari. Più in generale ha parlato di una Costituzione che deve essere "resa più adeguata alle esigenze dei tempi" ma senza toccare la prima parte "che contiene diritti inviolabili". Poi, rivolto ai giovani, ha concluso dicendo: "Siate fieri di questa Costituzione. Siate fieri della nostra democrazia. Difendetela".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati