Mattatoio clandestino a Palermo

Due blitz della polizia a Ballarò. Trovato anche un magazzino per lo stoccaggio degli animali.

PALERMO. I poliziotti del commissariato "Oreto-stazione" di Palermo hanno scoperto un mattatoio clandestino in cortile Giosafat a Ballarò con circa 80 carcasse di animali squartati e pronti per essere macellati ed immessi nel commercio. I poliziotti hanno scoperto anche alcuni timbri falsi da apporre sulle carni. In considerazione del cattivo stato di conservazione della carne i poliziotti hanno avvertito il "Nopa" dei vigili urbani e i veterinari del Comune.
Oltre al mattatoio clandestino è stato scoperto, in un secondo blitz, anche un magazzino per lo stoccaggio degli animali macellati. Le due strutture erano nascosti da cumuli di immondizia in edifici abbandonati al degrado. E' stata ordinata la distruzione di carcasse di animali e di 900 chili di carne. La polizia adesso sta cercando di capire quali e quanti macellai si rifornissero in quei locali rivendendo poi la carne ai consumatori. I particolari sul Giornale di Sicilia oggi in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati