Libri, il più venduto a Natale è Volo

Dietro il popolare showman si piazza a sorpresa Erri De Luca, con "Il peso della farfalla". In terza posizione il re dei best seller Dan Brown con "Il simbolo perduto"

Roma -  La vera sorpresa delle vendite del periodo delle feste, il mese di dicembre e inizio gennaio, è Erri De Luca. Con Il peso della farfalla, un poetico racconto di nemmeno 70 pagine edito da Feltrinelli, si aggiudica la seconda posizione, dietro un altro libro italiano, Il tempo che vorrei (Mondadori) di Fabio Volo, il più venduto in assoluto, e davanti persino al re dei best seller Dan Brown con Il simbolo perduto (Mondadori), che deve accontentarsi del terzo posto. De Luca, tra l'altro, uscito a dicembre, col suo boom entra persino nella classifica di tutto il 2009, dove è anche tra i primi dieci un altro suo libro, Il giorno prima della felicità. Stando ai dati della catena delle Librerie Feltrinelli, al quarto posto c'é la Isabelle Allende di L'isola sotto il mare (Feltrinelli) e al quinto Niccolò Ammaniti con La festa cominci (Einaudi). 
I libri di saggistica sono molto più giù, e vendono in genere circa un terzo di quelli di narrativa. Tra questi i primi posti sono occupati da Bruno Vespa con Donne di cuori (Mondadori) e Umberto Galimberti con I miti del nostro tempo (Feltrinelli). Insomma, libri usciti molto recentemente (oltre De Luca anche Volo, Galimberti, Ammaniti, Allende) sono entrati poi anche nella classifica di tutto l'anno, "un po' perché gli editori, timorosi della crisi, hanno tenuto i titoli forti per il periodo di Natale, un po' perché, magari grazie proprio a questa logica, l'anno ha risentito della crisi e il libro sotto le feste si è venduto più del solito", come dice Paolo Soraci, direttore delle Feltrinelli.
  
Comunque a dicembre sono di molto scesi in classifica titoli che hanno segnato tutti i mesi precedenti, come i tre noir svedesi della trilogia di Larrson (Marsilio) e i vampiri buoni della Meyer (Fazi). A resistere ancora in posizioni apprezzabili ci sono comunque Zia Mame di Patrick Dennis (Adelphi) dopo il boom estivo e, grazie alle presentazioni e anticipazioni sul film che ne è stato tratto, arrivato nelle sale in questi giorni, ha avuto una bella ripresa L'eleganza del riccio di Muriel Barbery

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati