Juventus - Milan, infermerie piene

Molto infortuni per le due grandi in vista del big match di domenica sera. I bianconeri dovranno fare a meno di Trezeguet per due mesi, gli uomini di Leonardo alle prese con il dubbio Pato, e Seedorf e Zambrotta sono out

Torino - Sempre cinque le grandi firme assenti nella Juventus: se Cannavaro rientra dalla squalifica, si ferma Trezeguet, che ha accusato una grave distorsione alla caviglia sinistra. Iaquinta, Camoranesi, Buffon per convalescenze da infortuni, Sissoko perché impegnato nella Coppa d'Africa, gli altri assenti contro il Milan. Ferrara non ha scelte: Amauri centravanti e ballottaggio Del Piero-Diego. Il bollettino medico non porta buone notizie al Milan: Seedorf e Zambrotta rimarranno fuori dai 10 ai 15 giorni per infortunio (distrazione al retto femorale destro per l'olandese, un problema al muscolo soleo per Zambrotta), e contro la Juve potrebbe non farcela neanche Pato, il cui livido sulla coscia destra verrà valutato nei prossimi giorni. In mattinata sia il brasiliano che l'olandese avevano effettuato un allenamento differenziato in palestra, mentre Zambrotta aveva lavorato in parte anche sul campo da gioco. Assente Pato, Leonardo probabilmente si affiderà allo stesso tridente sfruttato contro il Genoa: quindi Borriello affiancato da Ronaldinho e Beckham, con Huntelaar destinato a partire di nuovo dalla panchina. Nel Milan i diffidati sono Ambrosini, Flamini e Seedorf.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati