Dakar, dramma Manca: è in coma

Il pilota italiano ha avuto un terribile incidente con la sua moto in Cile mentre correva la sesta tappa del raid. Nello schianto ha riportato un edema celebrale, le sue condizioni sono valutate "gravi" dai sanitari

Santiago - Il motociclista italiano Luca Manca è stato ricoverato in gravi condizioni dopo un incidente occorsogli mentre correva in Cile, su una Ktm, la sesta tappa del Rally Dakar.  Lo hanno reso noto fonti di Santiago, precisando che Manca (29 anni) ha subito un forte colpo alla testa, con conseguente edema cerebrale. Il motociclista è stato subito portato nell'Hospital del Cobre della cittadina di Calema, 1.500 km a nord di Santiago, dove viene assistito con un respiratore artificiale. "Il paziente ha una commozione  cerebrale, una frattura nasale e una contusione polmonare. La commozione cerebrale sta a sua volta provocando un'ipertensione endocranica, fatto che mette a rischio le funzioni vitali. Stiamo cercando di stabilizzarlo per poterlo trasferire in una clinica a Santiago", ha detto Miguel Cortes, responsabile medico dell'ospedale dove ora si trova ricoverato Manca. Il trasferimento, affermano i media locali, dovrebbe avvenire nelle prossime ore su un aereo-ambulanza dell'organizzazione del Rally.   Il motociclista sardo, al nono posto in classifica generale, ha avuto l'incidente poco dopo la partenza dalla città di Antofagasta,  nei pressi della località Maria Elena, al chilometro 14 della tappa, che si concluderà ad Iquique

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati