Sorpresi a scaricare rifiuti in strada, arrestati due operai a Palermo

PALERMO. Due operai incensurati sorpresi a scaricare in strada materiali di risulta sono stati arrestati dai carabinieri. Si tratta di Giuseppe Salermo, 36 anni, e Giuseppe Filippone, 42 anni, visti da una pattuglia della Stazione Uditore in via Principe di Paternò, mentre scaricavano cartongesso, fili elettrici, balle di moquette, tappeti antiscivolo in gomma, pannelli di compensato e altri materiali, in piena violazione delle norme in materia ambientale. Ai due operai, ai quali è stato imposto l'immediato ripristino dello stato dei luoghi, è stato sequestrato anche il furgone utilizzato per il trasporto del materiale. I due arrestati dopo aver trascorso una notte in camera di sicurezza sono stati trasferiti in Tribunale per essere sottoposti a processo con rito direttissimo: il giudice li ha rimessi in libertà dopo averne convalidato l'arresto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati