Il Catania vince soffrendo col Bologna

Un gol del difensore Spolli a dieci minuti dalla fine consegna i tre punti agli uomini di Sinisa Mihajlovic, che si vendica così della sua ex squadra. Adesso gli etnei sono terz'ultimi

Sinisa Mihajlovic lo aveva detto. “Vinceremo di sicuro col Bologna”, ed è stato così. Il Catania ha battuto il Bologna 1-0 con gol di Spolli. Il Catania vince lo scontro salvezza e si rilancia in classifica portandosi al terzultimo posto. Tre punti d’oro per il Catania che allunga la striscia positiva dopo la vittoria a Torino con la Juve. Mihajlovic trova così la prima vittoria al Massimino. Ma la prestazione dei catanesi è stata ottima e solo un gran portiere come Viviano ha evitato un passivo più pesante per i felsinei messi sotto dalla voglia di vincere degli etnei. I siciliani sono partiti subito in avanti con repentini attacchi da parte degli uomini d’attacco. Etnei sfortunati in più di un’occasione dopo i vari palo e parate da parte di Viviano. Primo sprint della partita con Llama su colpo di testa al 7’. Al 16' Izco lancia Mascara che in area si fa respingere la conclusione da Portanova in calcio d'angolo. Izco è ispirato e al 19' ci prova da lontano ma il portiere bolognese blocca. Occasione fallita ancora una volta da parte degli etnei al 27' con un colpo di testa sfiorato da Mascara solo in area su punizione di Llama. Al 40' Catania sfortunato, Llama dai 30 metri tira in porta ma colpisce la traversa a portiere battuto. Dopo un minuto di recupero la prima frazione di gioco termina 0-0. Secondo tempo più movimentato anche da parte degli emiliani. Al 52' doppia chance per il Catania: prima ci prova Martinez che supera in slalom tre uomini e tira a botta sicura respinge Viviano. Un minuto dopo è Biagianti a impegnare severamente il numero uno felsineo dal limite. Al 67' prima mossa di Mihajlovic entra Morimoto al posto di Llama. A questo punto Catania sbilanciato in avanti alla ricerca del gol. Dopo una serie di passaggi  al 75' Alvarez sfiora il gol con un preciso tiro rasoterra dalla destra. Ed è dopo 5 minuti che i rossazzurri siciliani passano in vantaggio con Spolli: colpo di testa su cross di Mascara da calcio d'angolo e Viviano si ritrova la palla dietro le spalle. non accade nulla tranne che negli ultimi due minuti finali. Occasione fallita con Martinez e Morimoto che sbagliano entrambi davanti a Viviano

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati