Messina, impiegata arrestata per usura

Colta in flagrante dalla polizia: è una dipendente dell'Asp che a settembre aveva prestato denaro a una signora in difficoltà

La squadra mobile di Messina ha arrestato in flagranza di reato, per usura, Carmela Serio, 53 anni. Dalle indagini condotte dai poliziotti è emerso che la donna, impiegata presso l'Asp di Messina, a settembre dello scorso anno aveva prestato denaro a una signora che si trovava in difficoltà, pretendendo la restituzione di una somma di gran lunga superiore all'originario importo. Ma l'impiegata non aveva fatto i conti con la sete di giustizia della vittima che ha denunciato tutto alla polizia. Gli agenti ieri pomeriggio hanno assistito all'incontro tra le due per la consegna dei soldi e hanno bloccato la Serio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati