Disastro in Brasile, salvo per miracolo il figlio del presidente Sarkozy

Pierre, ventiquatrenne figlio del primo cittadino della Francia, è sfuggito miracolosamente alla valanga di fango che ha travolto il suo hotel di lusso ad Angra do Reis, uccidendo 64 persone

Pierre Sarkozy, 24 anni, figlio del presidente francese Nicolas Sarkozy, si è salvato per poco dalla valanga di fango che ha travolto l'hotel di lusso e un villaggio su un'isola al largo di Angra dos Reis, nel Brasile meridionale, dove il giovane stava trascorrendo il capodanno. La frana, che ha travolto alcune case e il resort, ha ucciso 64 persone.  Secondo il Daily Mail, che cita fonti diplomatiche a Parigi, il fiume di fango e detriti causato dalle abbondanti piogge, largo 300 metri, ha mancato di pochissimo la villa dove Pierre Sarkozy ed alcuni amici soggiornavano. Secondo il giornale, la casa appartiene a Ivo Pitanguy, celebre chirurgo plastico brasiliano, tra i cui clienti - sottolinea il Mail - ci sarebbe anche la first lady Carla Bruni-Sarkozy. Pierre, produttore rap, è figlio del presidente francese e della sua prima moglie, Marie-Dominique Culioli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati