Juventus, Buffon torna a correre

In campo per dieci minuti dopo l'intervento al ginocchio di venti giorni fa. E ora sprona i compagni in vista della trasferta di Parma: "Dobbiamo tornare grandi"

Dieci minuti di corsa, a Vinovo, poi un fitto colloquio con Roberto Bettega. A venti giorni dall'intervento al ginocchio, Gigi Buffon è tornato ad allenarsi e a spronare i suoi compagni ad uscire dai risultati negativi dell'ultimo periodo. "Spero che le ultime prestazioni del 2009 - confida il numero uno al sito internet bianconero - restino un brutto ricordo. Dobbiamo tornare ad essere la vera Juve".
Mercoledì c'é il Parma, dove il campione del mondo si è consacrato prima di approdare alla Juve. "Il Parma è una delle rivelazioni del campionato - sottolinea Buffon - e mi fa piacere: della mia esperienza a Parma ho ricordi splendidi". Il tempo per i sentimenti, però, finisce qui. La sua Juve ha bisogno di tornare a vincere. "Non sarà facile uscire dal Tardini con i tre punti - dice - ma so che i ragazzi ce la metteranno tutta. Una vittoria - aggiunge - sarebbe un segnale importante e il modo migliore per iniziare il 2010 con il piede giusto". In porta, in attesa del suo completo recupero, andrà il vice Manninger: "So sicuro - conclude Buffon - che farà bene".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati