Il Giornale di Sicilia torna on line

Una finestra dalla  Sicilia con lo sguardo rivolto al resto del mondo, con una lente di ingrandimento sui fatti siciliani ma anche su tutto ciò che avviene oltre lo Stretto e oltre i confini nazionali ed europei. Aggiornamenti continui, rubriche, un filo diretto con la direzione del giornale, attraverso le mail che potranno essere inviate direttamente in redazione (scrivendo a postaweb@gds.it). Dunque attenzione ai fatti più importanti ma senza tralasciare le notizie che possono non trovare posto sulla carta stampata, perché se internet ha un vantaggio è anche quello di non avere limiti di spazio. Prevista, infatti, anche una sezione "In breve". C'è lo sport, naturalmente, con un focus sulle squadre siciliane in serie A: "Qui Palermo" e "Qui Catania" offriranno aggiornamenti continui sulle novità, il calciomercato, le imprese della massima serie.
E poi le rubriche, con l´obiettivo di dare sempre più voce ai lettori. "Le cronache del divertimento": le feste, gli incontri, la movida siciliana con le foto e i racconti dei
protagonisti troveranno un loro posto sul sito. Anche in questo caso basterà una mail (movida@gds.it) per segnalare i vostri eventi e allo stesso indirizzo potranno essere spedite le foto delle serate che organizzerete. Così come le tendenze, i colori, le mode, gli accessori più trendy, le passerelle saranno raccontati da Rosy Ardizzone nella rubrica "Come mi vesto".
E poi spazio alle fotografie, con la sezione multimediale che conterrà le gallerie di immagini, gli scatti più suggestivi, per raccontare i fatti significativi che caratterizzano il mondo dell´informazione. Mentre nelle prossime settimane saranno inaugurate due nuove sezioni dedicate ai lettori e curate da Carla Fernandez: “Ditelo al camper”, spazio dedicato alle segnalazioni dei lettori, che potranno in questo modo farci sapere le disfunzioni delle città in cui vivono e “Scuola e dintorni” (scuolaweb@gds.it), con un nome che spiega già tutto: largo ai giovanissimi ma non soltanto alle ore trascorse in aula, ma anche alle loro esigenze, ai momenti di svago, ai temi che più appassionano gli under 18.
A chi, giovane o meno giovane, è un frequentatore degli stadi di calcio (dalla Serie A ai campi in terra battuta delle categorie dilettantistiche) viene invece dedicato “Tifoto”. Uno spazio per i tifosi ai quali viene data la possibilità di inviare le proprie fotografie (l’indirizzo è: tifoto@gds.it), quelle scattate in curva, durante una partita importante o un’amichevole, per immortalare e condividere momenti importanti di sport e aggregazione. E per chi vorrà mettersi in contatto con la redazione, infine, è a disposizione la mail redazioneweb@gds.it. Dunque si parte. Buona navigazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati