Giampilieri, 500 sfollati costretti a lasciare gli alberghi

Foglio di via per i proprietari delle case ritenute agibili. Oggi sopralluogo con Protezione civile e vigili del fuoco

Gli sfollati di Giampilieri costretti a lasciare gli alberghi e costretti a lasciare il paese del Messinese colpito dall’alluvione. Per quasi cinquecento persone, infatti, è arrivato l’ordine di sgombero e chi deciderà di restare negli alberghi dovrà pagare di tasca propria. Il provvedimento riguarda i cittadini le cui abitazioni rientrano nella cosiddetta “area verde” di Giampilieri e dunque sono ritenute agibili.
Oggi ci sarà un ultimo sopralluogo degli sfollati con i tecnici della Protezione civile e i vigili del fuoco, poi si procederà ai primi rientri a casa. Gli ospiti degli alberghi, in totale, sono 926, 670 dei quali sono residenti a Giampilieri, Altolia e Molino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati