Amichevoli, vince l'Inter in Arabia All'esordio Toni e Felipe

I nerazzurri vincono contro la squadra saudita dell'Al Hilal grazie a Milito. Tripletta di Gilardino contro il Cerbaia

Inter, Roma, Fiorentina. Le squadre di serie A tornano in campo, anche se solo per le amichevole di inizio anno. Con un gol di Milito al 42' del secondo tempo l'Inter ha vinto la partita disputata ieri a Riad contro la squadra saudita dell'Al Hilal. La partita ha concluso il ritiro invernale dei nerazzurri nella penisola arabica.   
Il 2010 è iniziato con una tripletta, invece, per Alberto Gilardino. Tre gol in amichevole ma pur sempre di buon auspicio in attesa degli impegni ufficiali che riprenderanno dal 6 gennaio e che vedranno la Fiorentina lottare in campionato, Champions League e Coppa Italia. L'attaccante viola ha firmato la prima rete del nuovo anno nel test finito 8-0 con i dilettanti del Cerbaia ripetendosi poi altre due volte. Ma i riflettori erano sul nuovo acquisto Felipe che ha giostrato per un tempo a fianco di Dainelli.
Un'ora per conoscere sul campo la sua nuova squadra e per cominciare a entrare nei cuori del popolo giallorosso, invece, per Luca Toni. Dall'alto della sua statura e dei suoi tanti gol il centravanti si è presentato per la prima volta alla platea romanista, che lo ha applaudito dall'inizio alla fine dagli spalti dello stadio Flaminio. L'occasione è stata l'amichevole 'Insieme per la solidarietà' contro la Cisco Roma, formazione d'alta classifica della Lega Pro seconda divisione, vinta 3-0 dalla squadra di Ranieri priva di Francesco Totti ancora a riposo dopo il leggero infortunio nell'ultima giornata di campionato con il Parma. Protagonista della festa a Toni con una doppietta è stato il brasiliano Julio Baptista, dato per partente già a gennaio da radio mercato. A segno anche il fantasista francese Jeremy Menez che ha aperto le marcature nel primo tempo grazie ad un assist proprio del festeggiato ex Bayern Monaco, Fiorentina, Palermo dopo aver mosso i primi passi con il calcio professionistico nella Lodigiani, ex Cisco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati